Quanto tempo serve per fare una bella fotografia? E quanto incide o è importante l’attrezzatura?

La risposta è semplice, ma complessa allo stesso tempo: dipende!

…ed ecco spuntare un’altra domanda, da cosa dipende? Beh, qualche anno fa Jarabe de Palo cantava “da che punto guardi il mondo tutto dipende” e la fotografia che è fatta di punti di vista non poteva  che sottostare a questa legge!

In situazioni dove la foto e la notizia devono uscire in contemporanea ad un evento a volte un cellulare con una buona fotocamera, buon occhio e buona manualità sono più che sufficienti per realizzare il lavoro che serve, basato soprattutto sulla rapidità di esecuzione e consegna.

Dall’altro lato c’è la fotografia fine art, fatta di medio formato, luci flash a volte molto costose, attrezzature che solo Toscani o Thorimbert possono permettersi con un semplice schiocco delle dita!

Nel mezzo c’è tutta quella fotografia che deve essere fatta bene, che richiede esperienza, tempo e passione! Quante volte però stufi di portare con voi pesanti ed ingombranti attrezzature in un’uscita outdoor avete rinunciato a fotografare un paesaggio o un fiore nel modo in cui avevate in mente?

Personalmente, faccio outing, mi è successo più volte perché carico come un mulo avevo iniziato a non godermi più la camminata, il paesaggio e la compagnia!  E allora sono andato a caccia di soluzioni, soprattutto perché amo realizzare time lapse, macro e foto panoramiche! Il mio migliore amico? Il cavalletto leggero e compatto!

Dopo anni di pesanti -seppur ottimi- Manfrotto, mi sono affidato alla K&F Concept e ad un cavalletto che in soli 40cm racchiude molte soluzioni, tra le altre di peso, solo 1,7kg una bottiglia d’acqua!  🙂

Per essere ancora più precisi il cavalletto in questione è il KF – TM2515 della K&F Concept.

K&F cavalletto fotografico

Dal punto di vista estetico le linee sono morbide, i grip forti, resistenti ed efficaci anche sotto la pioggia, la struttura trasmette solidità e sicurezza anche con corpi macchina piuttosto pesanti.

La testa sferica inclusa con il cavalletto permette di essere molto veloci nel realizzare l’inquadratura grazie anche ai gradi indicati, fondamentali per essere precisi quando si va a creare foto panoramiche.

Sconsiglio di lavorare in verticale con reflex e obiettivi pesanti (maggiore di 3 kg circa) perché nel lungo periodo la testa tende a inclinarsi verso il basso, a parte questo la piastrina tiene in modo molto forte la camera legata al cavalletto.

Per aumentare la stabilità immancabile un gancio in acciaio in asse con il baricentro, ovviamente estraibile per evitare inutili sprechi di spazio!

Altro punto di forza è la facilità e velocità  con la quale si riesce a regolare l’altezza delle gambe esercitando una breve rotazione per sbloccare i diversi tronconi in modo indipendente.

Testata tra le rocce di un torrente e nella neve, la stabilità ha permesso di realizzare effetti seta straordinari…anche grazie ai filtri che sempre K&F mette a disposizione del fotografo, ma di questo parlerò in un altro articolo.

Ma le cose straordinarie di questo cavalletto non sono ancora finte: vi siete mai spezzati la schiena per fotografare qualcosa rasoterra?  Faccio ancora una volta outing, io sì e ne avevo abbstanza, poi un cavalletto mi ha salvato le vertrebe!

Il cavalletto KF – TM2515 è infatti stato studiato anche per la low angle photography; esatto, fotografare senza sporcarsi tutto quello che sta in basso non è più un problema, ma un piacere!

Nuvole, piccoli fiori, time lapse, sottobosco visto in macro, foto panoramiche di grandi dimensioni e chi più ne ha più ne metta!

Sono ormai tre mesi che questo cavalletto mi accompagna nello zaino nelle mie escursioni in alta montagna, in auto (perché a volte un panorama ti si presenta semplicemente davanti), a lavoro nella borsa K&F KF13.088, in studio per piccoli still life.

Riassumendo, avendo provato diverse tipologie di cavalletti fotografici, made in italy e non, il modello K&F – 2515 offre il miglior compromesso di resistenza, peso e dimensioni per avere sempre con sé un accessorio fondamentale in più di una occasione per ottenere fin da subito delle ottime immagini!

  • 40 cm da chiuso 134 cm altezza massima, 39 cm altezza minima
  • 1,7 kg
  • sblocco rapido gambe a 5 sezioni
  • resistente, fatto in alluminio e magnesio
  • testa sferica ruotabile di 360° con scala graduata
  • 10 kg di portata

 

Un piccolo regalo per chi ha letto fino infondo questo articolo, un buono di 10€ che si attiva con il codice DGDBSHX8 cliccando QUI